Chi siamo

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco

Sedi di partito e punti di contatto

MILANO, via dei Cinquecento, 25, citofono: Ist. Prog. Com. (zona Corvetto; MM3; Bus 95) — lunedì ore 21,00 
MESSINA (nuovo punto di contatto), Piazza Cairoli - l’ultimo sabato del mese, dalle 16,30 alle 18,30)
ROMA, presso "Libreria Anomalia", via dei Campani, 73 — primo martedì del mese dalle 17,30 
TORINO,  Prossimo incontro pubblico a Torino sabato 14 gennaio 2017, ore 15,30, c/o Circolo ARCI CAP, corso Palestro 3/3bis
BOLOGNA, c/o Circolo Iqbal Masih, via dei Lapidari 13/L (Bus 11C) - secondo e ultimo martedì del mese, dalle 21,30 (Gli incontri di Bologna, sono momentaneamente sospesi. Non appena sarà possibile riprenderli, lo comunicheremo)
BENEVENTO, presso Centro sociale Asilo Lap31, Via Bari 1 - il primo Venerdì del mese, dalle ore 19.00.

Corrispondenza

Per la corrispondenza scrivere a:
Istituto Programma ComunistaCasella postale 272 - Poste Cordusio 20101, Milano.
Per brevi comunicazioni o per inviarci i vostri ordini (testi, giornali, articoli etc.) potete anche utilizzare il seguente indirizzo di posta elettronica
info@partitocomunistainternazionale.org
Contatti
Lunedì, 25 Marzo 2019

«Il programma comunista» 1987

                                                                                                                                     

    1986 «Il Programma comunista»          «Il Programma comunista» 1988  

 

87/01

  • Editoriale  Caos borghese e risveglio proletario Dal mondo del lavoro Il lavoro femminile e minorile nel mondo (II) “Costo del lavoro” e inflazione Scritti  Il significato della nuova legge sovietica sul lavoro individuale La via maestra dei proletari palestinesi Le catastrofi ecologiche non sono una fatalità Da Ovest ad est, bilanci in rosso Non vige il socialismo, ma il capitalismo in Urss Dove vai Jugoslavia dell’autogestione? Borghesia e opportunismo fra il sì e il no al nucleare Chi “scoppia di salute”?

                                                                                                                                                                                                                                                              Giornale formato

87/02

  • Editoriale Per i lavoratori il “capo delle tempeste” non è non è affatto doppiato Dal mondo del lavoro Solidarietà senza riserve ai proletari immigrati Note brevi (Filippine, Grecia, Gran Bretagna, Argentina, Spagna) Scritti L’altra minaccia per i proletari palestinesi Riforme alla Gorbaciov e socialismo Crisi economica e ritardo della crisi sociale Dove vai, Austria del “patto sociale”? Lo Stato serve interessi di classe Alla faccia… della società opulenta… del “piccolo è bello” (o del post-industriale) L’interminabile ecatombe della “guerra del Golfo” Iraq-Iran Ancora pax siriana La gara a chi è più riformista Chi annega nel latte, chi nei profitti e chi annega…nel riformismo L’indebitamento dei paesi del Comecon Doppia benedizione al generale Jaruzelski.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Giornale formato 

 

87/03

  • Editoriale Proletari, la vostra arma non è la scheda! Dal mondo del lavoro Realtà operaia dietro le statistiche Sud Africa, Spagna: Mai spenta la fiamma della lotta di classe All’Alfa, solito bidone Dalla protesta operaia all’organizzazione Scritti Dove va, l’economia mondiale? E’ il capitalismo che massacra e appesta Che cosa valgono i “diritti democratici”? I proletari jugoslavi hanno levato di nuovo la testa La salute economica del Giappone è poi sempre così buona? Socialdemocrazia tedesca in affanno I Curdi nel triangolo della morte Viaggi apostolici e realtà materiali Testi “Le Tesi caratteristiche” del Partito (Riunione generale, dicembre 1951), I

                                                                                                                                                                                                                                                              Giornale formato

87/04

  • Editoriale  Dove va l’economia mondiale? Quale il suo futuro? Dal mondo del lavoro Alfa: Non darsi vinti! Nubi sull’occupazione (siderurgia europea) Dalla tragedia operaia di Ravenna, un monito urgente alla ripresa, al potenziamento e all’unificazione delle lotte di classe Un dovuto riconoscimento Saluto ai protagonisti di uno sciopero vittorioso (Jugoslavia) Scritti Italia elettorale e post-elettorale Che cosa c’è dietro la “generosità” verso gli immigrati Il mondo “civile” ha la sua discarica nel Terzo Mondo Evoluzione del “socialismo reale” Punte secche: varie note Testi Le “Tesi caratteristiche” del Partito (Riunione generale, dicembre 1951), II

                                                                                                                                                                                                                                                              Giornale formato

87/05

  • Editoriale Contro le imprese militari nel Golfo, sciopero generale ad oltranza Dal mondo del lavoro Saluto ai protagonisti di grandiose lotte operaie (Sud Africa, Corea del Sud) All’attacco i Cobas dei macchinisti Ai padroni fan gola assunzioni “flessibili” Tallone di ferro (Rep. Dominicana, Haiti, El Salvador, Ungheria) Scritti Guerra del Golfo, un affare Preti e “socialismo reale” Il disarmo nucleare e le sue origini Non cessano le tensioni sociali in Jugoslavia La crisi della Borsa, riflesso della crisi ciclica del capitale Il “cambiamento”: parola magica in voga Primati italici Testi Le “Tesi caratteristiche” del Partito (Riunione generale, dicembre 1951), III

                                                                                                                                                                                                                                                              Giornale formato

87/06

  • Editoriale Dal crollo di Wall Street alla ripresa della lotta di classe Dal mondo del lavoro “Rifondare” la CGIL? Crisi del sindacato e prospettive di rinascita Contro l’offensiva antisciopero Di riforma in riforma sanitaria Ancora sul dramma degli immigrati Scritti Ottobre 1917, pietra miliare Disarmo nucleare: realtà e finzione A ciascuno la sua perestrojka Fra i dilemmi dell’economia americana “Soluzioni” borghesi ai problemi di nazionalità Buon viaggio ai naviganti della FGCI Un’utile precisazione (sulla crisi economica) Dal boom mondiale della Borsa al suo “lunedì nero” (Le previsioni da noi fatte sul corso della crisi trovano ulteriore conferma) Recenti dalla Jugoslavia Testi La rivoluzione, un fatto autoritario, totalitario e accentratore (da “Forza, violenza, dittatura nella lotta di classe”, 1946-48), I

                                                                                                                                                                                                                                                              Giornale formato

 

                                                                                                                                     

    1986 «Il Programma comunista»          «Il Programma comunista» 1988  

 

International Press

 

            pc012019        

            

 

Incontri pubblici in evidenza

  • Torino - 23/03/2019, dalle 14.30, presso c/o Circolo ARCI CAP - Corso Palestro 3/3bis
  • Berlino: 03/02/2019, ore 15,00, presso K9 (cortile interno), Kinzigstrasse 9, incontro pubblico sul tema: "Gilet gialli: rivolta popolare e illusioni democratiche"
  • Milano 18/02/2019 , ore 18,30, presso Spazio Ligera, via Padova 133 (autobus 56, fermata Mamiani), incontro pubblico sul tema: "Decreto sicurezza: dividere,emarginare, reprimere i proletari"
  • Milano 18/03/2019 , ore 18,30, presso Spazio Ligera, via Padova 133 (autobus 56, fermata Mamiani), incontro pubblico sul tema: "Il fantasma dell'Europa unita"

Pubblicazioni recenti

 

     
       

 


Facebook
Pin It

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'