Chi siamo

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco

Sedi di partito e punti di contatto

MILANO, via dei Cinquecento, 25, citofono: Ist. Prog. Com. (zona Corvetto; MM3; Bus 95) — lunedì ore 21,00 
MESSINA (nuovo punto di contatto), Piazza Cairoli - l’ultimo sabato del mese, dalle 16,30 alle 18,30)
ROMA, presso "Libreria Anomalia", via dei Campani, 73 — primo martedì del mese dalle 17,30 
TORINO,  Prossimo incontro pubblico a Torino sabato 14 gennaio 2017, ore 15,30, c/o Circolo ARCI CAP, corso Palestro 3/3bis
BOLOGNA, c/o Circolo Iqbal Masih, via dei Lapidari 13/L (Bus 11C) - secondo e ultimo martedì del mese, dalle 21,30 (Gli incontri di Bologna, sono momentaneamente sospesi. Non appena sarà possibile riprenderli, lo comunicheremo)
BENEVENTO, presso Centro sociale Asilo Lap31, Via Bari 1 - il primo Venerdì del mese, dalle ore 19.00.

Corrispondenza

Per la corrispondenza scrivere a:
Istituto Programma ComunistaCasella postale 272 - Poste Cordusio 20101, Milano.
Per brevi comunicazioni o per inviarci i vostri ordini (testi, giornali, articoli etc.) potete anche utilizzare il seguente indirizzo di posta elettronica
info@partitocomunistainternazionale.org
Contatti
Domenica, 26 Maggio 2019

«Il programma comunista» 1988

archivio storico

«Il programma comunista» 1987 ........................................................................................................................................... «Il programma comunista» 1989

 

88/01

  • Editoriale Non è solo Wall Street ad avere la febbre Mondo del lavoro Lavoro nero ultimo girone- Aumentano i rischi di infortunio sul lavoro Considerazioni sullo stato attuale delle lotte sindacali in Italia, in particolare riguardo ai ferrovieri Ribattendo i chiodi in tema di sindacati Contro il reciproco isolamento delle fabbriche in lotta Sciopero e diritto di sciopero non si negoziano-Italia dei miracoli… Triplice forcaiola Scritti La questione palestinese al bivio Cina e Urss fra “socialismo reale” e socialismo “primordiale” In mezzo ai dilemmi dell’economia americana (II) La Rivoluzione , un fatto accentratore, totalitario e dittatoriale (III) Dove va a finire anche in ambienti borghesi, la famosa eguaglianza fra uomo e donna Prospettive immediate del Dopo Washinghton Est Europeo in subbuglio

Giornale formato 

88/02

  • Editoriale Il nostro messaggio ai proletari palestinesi Mondo del lavoro Si inasprisce il duro attacco padronale alle condizioni di vita dei lavoratori Sierra pelada Un bel modo di “riscoprire” il lavoro Austria non più tanto felice L’ennesimo “patto” imprenditorial-sindacale Ribattendo i chiodi sul sindacato Crescono i senza lavoro Contro la dilatazione del ventaglio dei salari Scritti In funzione di che cosa le “riabilitazioni” gorbacioviane? Usa-Urss: disoccupazione cronica e latente La rivoluzione, un fatto accentratore, totalitario e dittatoriale (IV) Est-Europa in profondo travaglio Il sogno tutto borghese dell’Europa 1992

Giornale formato 

88/03

  • Editoriale Onnipresenza dello stalinismo nel mondo democratico Mondo del lavoro Quadrante internazionale: Costo del lavoro, Meno tasse (Inghilterra, riforma fiscale)!, L’industria della morte, Primavera moscovita Cronache ferroviarie e lotta dei Cobas FS “Dare lavoro ai giovani” Prospettiva della vertenza scuola Si riaccendono le lotte di classe Scritti: Perché riesplodono le “questioni nazionali”? Un campo sperimentale per future guerre generali Il nemico è qui! Riformismo cinese in corsa Che cosa esige la solidarietà con i proletari palestinesi Governo e opposizione Il mito tutto borghese dell’Europa 1992 Mosca e Belgrado fanno la pace Israele: corsi e ricorsi Polonia: trono e altare

Giornale formato 

88/04

  • Editoriale Est-Ovest: Santa Alleanza antiproletaria Mondo del lavoro Come lottare alla Fiat I lavoratori della scuola non smobilitano Delitto di sciopero Testi: La classe dominante italiana e il suo Stato nazionale I ( da “Prometeo”, serie I, n°2, agosto 1946) Scritti Miti del progressismo borghese che crollano Perché e in funzione di che cosa, il PCI “riscopre” la classe operaia Ancora una volta i proletari polacchi hanno tenuto il mondo con il fiato sospeso Marocco-Fronte Polisario: una guerra ignorata Punte secche: Terzo Mondo Budapest: vento dell’Est Usa-Giappone: due amici/nemici Aiuti ai paesi in via di sviluppo

Giornale formato 


88/05

  • Editoriale Più democrazia, niente socialismo in Urss Mondo del lavoro Difesa incondizionata dei lavoratori immigrati Sindacalerie Sempre peggio con l’occupazione L’autunno sociale non sarà di ordinaria amministrazione Scritti Dall’affare della guerra all’affare della pace Chiesa e Solidarnosc: due palle al piede del proletariato polacco Gli impossibili equilibri del PCI L’era dei vasi comunicanti Socialismo cinese= capitalismo La crisi jugoslava nel marasma est europeo L’Olp e Hussein di Giordania Testi La classe dominante italiana e il suo Stato nazionale II ( da “Prometeo”, serie I, n°2, agosto 1946)

Giornale formato 

88/06

  • Editoriale Mosca ha fretta. Mondo del lavoro Ribattendo i chiodi in tema di sindacato Ricette antidisoccupazione esportansi Testi La classe dominante italiana e il suo Stato nazionale III (da “Prometeo”, serie I, n°2, agosto 1946) Scritti Conformismo e riformismo vanno di pari passo (Note su Cile e Israele) Algeria: piombo e riforme Realtà e prospettive della crisi jugoslava Degrado ambientale e declino sociale A caccia di benemerenze nazionali Sul Terzo e sul Quarto Mondo la Chiesa ha detto la sua Achille, il grande si sta aggiornando E sarebbe questo il “coraggio di essere giovani”? All’arrembaggio del potere borghese (PCI e PSI) Europa e Italia all’avanguardia

Giornale formato 

 

 

«Il programma comunista» 1987 ........................................................................................................................................... «Il programma comunista» 1989

archivio storico

International Press

 

                    

            

 

Incontri pubblici in evidenza

  • Milano - 07/06/2019 , ore 17,30, Presentazione del V volume della "Storia della Sinistra comunista - maggio 1922/febbraio 1923" presso la "Libreria Odradek" - via Principe Eugenio 28 (tram 12, fermata MacMahon-Principe Eugenio, M5 Fermata Cenisio).
  • Berlino: 14/05/2019, ore 19, Blauer Salon im Mehringhof (Hinterhof), Gneisenaustr. 2a, Berlin-Kreuzberg, Incontro pubblico sul tema: “EU-Wahlen und die Illusion eines vereinten Europa – Wie sieht eine internationalistische Gegenposition aus?
  • Torino - 25/05/2019, dalle 14.30, presso c/o Circolo ARCI CAP - Corso Palestro 3/3bis
  • Berlino: 03/02/2019, ore 15,00, presso K9 (cortile interno), Kinzigstrasse 9, incontro pubblico sul tema: "Gilet gialli: rivolta popolare e illusioni democratiche"
  • Milano 18/02/2019 , ore 18,30, presso Spazio Ligera, via Padova 133 (autobus 56, fermata Mamiani), incontro pubblico sul tema: "Decreto sicurezza: dividere,emarginare, reprimere i proletari"
  • Milano 18/03/2019 , ore 18,30, presso Spazio Ligera, via Padova 133 (autobus 56, fermata Mamiani), incontro pubblico sul tema: "Il fantasma dell'Europa unita"

Pubblicazioni recenti

 

     
       

 


Facebook
Pin It

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'